Camper Park Sirmione Area Sosta Camper Sirmione Lugana Marina
PARCO FAUNISTICO

Il Parco Faunistico si visita a piedi ed ospita numerose specie animali rappresentative dei cinque continenti, molte delle quali in pericolo di estinzione nel
loro ambiente. Il Parco infatti è coinvolto in numerosi progetti internazionali di allevamento e salvaguardia di molti animali rari.
Tra i più rappresentativi sipossono ammirare: la Tigre dell'Amur, il Lupo dalla criniera, l'Orso dagli occhiali, i Lemuri del Madagascar ed il Leopardo delle nevi.
Dal 2009 è il primo parco in Italia ad ospitare il Fossa, unico predatore dei Lemuri del Madagascar.
Tutti gli animali sono ospitati in ampi reparti che riproducono le caratteristiche dei loro habitat naturali, studiati da esperti ed adeguati alle esigenze
specifiche della specie ospitata.

Il Parco Natura Viva è membro delle più importanti organizzazioni mondiali di tutela delle specie a rischio di estinzione.
In Italia ricopre un ruolo fondamentale accogliendo gli animali sequestrati dal Corpo Forestale dello Stato. Inoltre, molti sono i progetti internazionali
sostenuti dal Parco che costituiscono un aiuto concreto alla salvaguardia di tante specie, come ad esempio il reinserimento in natura del Bisonte europeo,
dell'Avvoltoio grifone e dell'Ibis eremita. Il biglietto dei visitatori, quindi, contribuisce anche a sviluppare nuovi progetti di conservazione delle specie a
rischio di estinzione nel mondo.
Il Parco Natura Viva è situato a pochi km dal Lago di Garda e a 18 km da Verona. Quest'oasi faunistica si sviluppa su dolci colline moreniche ricoperte da un fitto
bosco di querce.
Quale moderno centro tutela della fauna a rischio del nostro Pianeta ospita oltre 1500 animali appartenenti a 280 specie diverse, ambientate in ampi reparti
immersi nel verde.
Dal 2010 è possibile visitare il nuovo settore: Sentieri d'Africa.

SAFARI

Il Parco safari si visita a bordo del proprio autoveicolo (automobile, camper o pullman anche doppio) come un emozionante safari africano. Lungo il percorso
si possono ammirare, a pochi passi dei finestrini, mandrie di erbivori come eleganti giraffe, graziose zebre o antilopi.
In tutta sicurezza si possono osservare gruppi di leoni che riposano sotto gli alberi o giocano a rincorrersi e sorprendenti ghepardi.
Convivono in armonia ippopotami e rinoceronti, uccelli esotici ed autoctoni.
Dal 2010 il parco accoglie un altro affascinante carnivoro africano: la iena.